Differenze Neon e Led

Che differenza c’è tra neon e LED?

Neon e LED sono due modi diversi per illuminare. Il neon ha fatto la storia, entrando nell’immaginario collettivo grazie a quelle enormi insegne che nei decenni passati hanno decorato le metropoli d’oltreoceano diventando spesso iconiche. Il LED è figlio dei tempi moderni, dell’evoluzione tecnologica e delle esigenze contemporanee (anche dal punto di vista dell’ecosostenibilità).

Entrambi sono oggi molto richiesti ma… quale scegliere tra i due?

Ecco un confronto completo che mette in evidenza la differenza tra neon e LED, per aiutarti a capire quale direzione prendere al momento dell’acquisto della tua nuova lampada, dell’insegna per la tua attività o di quella scritta personalizzata che vorresti tanto nel tuo studio.

Spoiler: c’è anche una terza opzione che forse non conoscevi...

 

Che differenza c’è tra neon e LED? La tecnologia usata


Che tipo di luce è il neon?


Dal punto di vista tecnico, la differenza principale tra neon e LED va ricercata proprio nel modo in cui viene generata la luce:

  • neon - le insegne al neon sfruttano il principio dell'elettroluminescenza, in cui un gas nobile (come il neon, appunto) viene ionizzato da una corrente elettrica, producendo una luce colorata;

  • LED - le lampade e insegne a LED, invece, utilizzano diodi a emissione di luce (LED), che sono dispositivi semiconduttori in grado di emettere luce quando attraversati da una corrente elettrica.

Messa in questi termini, la differenza tra neon e LED potrebbe non essere così chiara. Cerchiamo allora di rendere le cose più semplici, analizzando la questione dal punto di vista pratico.

 

Neon o LED? Un confronto

La differenza tecnologica tra i due, come puoi immaginare, si traduce in una serie di caratteristiche distintive che rendono l’una o l’altra la scelta più adatta ai singoli contesti:

  • Consumo energetico – Quale consuma meno tra neon e LED? Le insegne e lampade a LED sono decisamente più efficienti dal punto di vista energetico rispetto alle controparti basate sul neon, consumando fino al 70% in meno di energia.
  • Durata - Le lampade a LED hanno una vita media di gran lunga superiore, con una durata stimata di circa 25 anni contro i 10 anni del neon.
  • Manutenzione - Le insegne a LED richiedono una manutenzione minima, mentre le insegne al neon necessitano di una sostituzione periodica dei tubi di gas.
  • Costi - Le insegne a LED hanno un costo iniziale generalmente inferiore rispetto alle insegne al neon, anche se questo può variare in base alla complessità del design e alle dimensioni dell’insegna o della lampada.
  • Colori e luminosità – Il neon ha acquisito enorme popolarità proprio per la brillantezza, per la gamma di colori più ampia e una luminosità molto intensa. Tuttavia, le moderne tecnologie LED stanno progressivamente colmando questo gap.
  • Impatto ambientale - le lampade al neon contengono gas dannosi per l'ambiente se non smaltite correttamente, mentre le soluzioni LED sono totalmente sicure.
  • Stile - L’illuminazione neon ha un look vintage, retrò, iconico. I LED a prima vista appaiono più moderni e innovativi ma la loro elevata versatilità e flessibilità permette di ricreare anche insegne che ricordano i decenni passati.
  • Funzionalità – con i suoi anni sulle spalle, il neon garantisce esclusivamente un’illuminazione statica o a impulsi (effetti come il tubo a fascio o il flash, determinati dallo stato on/off delle singole componenti della lampada o dell’insegna). I LED, invece, possono essere programmati con animazioni particolari o con funzioni intelligenti, integrandoli ad esempio con un sistema di domotica.
  • Sicurezza - I LED sono più sicuri del neon, in quanto non producono calore e non sono fragili.

 

Cosa scegliere tra neon e LED?

Semplice: nessuno dei due. Oggi infatti puoi puntare ancora più in alto, scegliendo prodotti basati sulla tecnologia neon LED, un'evoluzione innovativa che combina il fascino vintage del neon con i vantaggi e l'efficienza dei LED.

Questa tecnologia offre diversi vantaggi, riuscendo a combinare il meglio dei due mondi.

L’efficienza energetica, la durata e la sicurezza sono quelli propri delle lampade a LED, insieme alla semplicità di installazione e alla bassa manutenzione richiesta.

Dal neon questa nuova tecnologia eredita i colori brillanti, disponibili in una gamma veramente ampia, e gli effetti speciali tipici delle iconiche insegne. A questi si aggiunge un repertorio di effetti completamente nuovi, scegliendo tra dissolvenze, animazioni e molti altri ancora.

Il tutto con una luminosità e un’intensità regolabile, così da potersi adattare a diversi contesti ed esigenze (sì, anche lavorando in maniera integrata con i più moderni sistemi di domotica per la gestione ed il controllo da remoto).

 

Neon o LED? Neon Max!

Perché scegliere Neon Max? Perché oltre a tutti i vantaggi che abbiamo appena elencato, le nostre lampade sono prodotte con la tecnologia neon LED flex.

I nostri neon LED permettono infatti di creare lampade e insegne di qualsiasi forma e dimensione, con una maggiore flessibilità di design rispetto al neon tradizionale.

Ci stai ancora pensando? La tecnologia neon LED è senza ombra di dubbio la scelta ideale per chi cerca una lampada luminosa, efficiente e versatile, senza però rinunciare a quel tocco di fascino vintage.

Ecco alcuni esempi di applicazioni della tecnologia neon LED:

  • Insegne per negozi e attività commerciali
  • Insegne per eventi e manifestazioni
  • Decorazioni per interni ed esterni
  • Opere d'arte e installazioni luminose

La tecnologia neon LED è una scelta versatile e innovativa che può essere utilizzata per creare un'ampia varietà di effetti luminosi.

Se sei alla ricerca di un modo unico e originale per illuminare il tuo spazio, il neon LED è la soluzione perfetta.

Contattaci oggi stesso per una consulenza gratuita e scopri la soluzione perfetta per te!

Torna al blog